Anche oggi alcuni giornalisti hanno fatto egregiamente il loro dovere, riportando fedelmente (e non omettendo o, peggio, occultando) quanto dichiarato dai parenti di questa ennesima tragedia. La zia del bambino, infatti, ha dichiarato:

«Mio nipote stava benissimo, almeno per i primi sei mesi di vita. I problemi di salute sono arrivati dopo la somministrazione del richiamo del vaccino esavalente a gennaio. Tornato a casa, ha iniziato a stare male, ha avuto due bronchioliti e una pesante crisi convulsiva con febbre altissima. I genitori lo hanno portato all’Ospedale di Cuneo e i sanitari l’hanno trasferito d’urgenza in Rianimazione al “Regina Margherita” di Torino».

fonte: http://giornaledilecco.it/cronaca/simone-morto-18-mesi/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore, inserisci qui il tuo nome