“Finalmente c’è una legge elettorale: faccio un appello al capo dello Stato, perché ponga fine a questo spettacolo imbarazzante di un Parlamento immobile.
    Si sciolgano le Camere subito dopo la manovra economica e si voti il prima possibile, anche a gennaio e febbraio sotto la neve. Siamo pronti”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore, inserisci qui il tuo nome