di Antonio Di Pilato

In un’epoca, ormai molto lunga, fatta di tagli alla spesa pubblica, ci si domanda quali cifre debba sostenere lo Stato per fronteggiare la spesa per l’acquisto di milioni di dosi vaccinali a seguito dell’entrata in vigore della legge 119/2017 (ex DL n° 73), prelevando enormi quantità di denaro incassato tramite le tasse di tutti i cittadini.
Negli ultimi anni, spesso è rimbalzata la frase “tagli alla sanità pubblica”.
Per essere più chiari, citiamo alcuni articoli significativi, nell’arco temporale 2010-2017, dove si parla proprio di tagli (in fondo all’articolo  i link):
2010 – Sanità, i tagli pesano sugli italiani. Spesa privata sempre più alta
2011 –Sanità pubblica: tagli per 10 miliardi in tre anni
2012 –Tagli, la sanità si fa privata
2013 –Legge di stabilità: tagli alla sanità per più di quattro miliardi in tre anni
2014 –Tagli alla sanità, Senato vota la fiducia.
2015 –Sanità pubblica vittima dei tagli
2016 –Tagli alla Sanità: addio ticket, 203 visite ed esami a pagamento
2017 –Sanità, arrivano dieci miliardi di tagli per decreto: stop a visite e medici

Ed in tema proprio di tagli, il decreto “sugli obblighi vaccinali” ha portato anche un taglio che ammonta ad un milione e quattrocentomila euro destinati alla scuola per il miglioramento dell’offerta formativa.
In automatico ci si pone la domanda su come ci si possa “interessare” così tanto a non far ammalare di malattie prettamente esantematiche, quando per anni (compreso il corrente) si è ritenuto di poter tagliare, con tanto vigore, i fondi destinati alla “SALUTE PUBBLICA”.
Molti utenti dei social si stanno domandando se quei soldi, soprattutto nel triennio 2014-2017, siano serviti proprio per poter regalare l’Italia alla GSK?
Non solo, troviamo molte domande poste sulla rete che pongono dubbi sugli investimenti elargiti all’Italia da GSK, manifestando il dubbio che essi, in realtà, siano una manovra di investimento, restituito con gli interessi per l’acquisto di lotti farmaceutici.


2010- http://www.repubblica.it/salute/2012/03/15/news/sanit_i_tagli_pesano_sugli_italiani_spesa_privata_sempre_pi_alta-31569815/
2011-
http://www.lettera43.it/it/articoli/economia/2011/07/02/sanita-pubblica-tagli-per-10-miliardi-in-tre-anni/13999/
2012-
http://www.lettera43.it/it/articoli/economia/2012/07/06/tagli-la-sanita-si-fa-privata/48912/
2013-
http://www.repubblica.it/politica/2013/10/14/news/legge_di_stabilit_il_ministero_della_salute_con_i_nuovi_tagli_salta_il_sistema-68563840/
2014-
http://www.repubblica.it/politica/2015/07/28/news/tagli_alla_sanita_al_via_la_seduta_al_senato_c_e_il_numero_legale-119958961/
2015-
http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2015-11-27/sanita-pubblica-vittima-tagli-064329.shtml?refresh_ce=1
2016-
http://it.blastingnews.com/salute/2016/01/tagli-alla-sanita-addio-ticket-203-visite-ed-esami-a-pagamento-00755959.html
2017-
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/27/sanita-arrivano-dieci-miliardi-di-tagli-per-decreto-stop-a-visite-e-medici/1908992/

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore, inserisci qui il tuo nome