Di recente il Consiglio Regionale della Regione Marche ha votato una proposta di legge in merito all’utilizzo della Cannabis, come rimedio terapeutico, nell’ambito del suo servizio sanitario.

La prescrizione dei prodotti cannabinoidi potrà essere fatta dal proprio medico, dal pediatra, da un medico specialista o da un medico di medicina generale. Questa proposta di legge vuole quindi essere un progetto pilota in equipe con le Università della Regione Marche e lo stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze che, ricordiamo; essere il primo centro autorizzato alla produzione di lotti di cannabis di tipo FM2 in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore, inserisci qui il tuo nome