Il segretario del sindacato CoAs Medici Dirigenti, tranquillizza i propri colleghi in riferimento agli atti intimidatori da parte dei No-vax che chiedono, giustamente, la loro assunzione di responsabilità. Garau Alessandro, invita i medici a non firmare alcuna liberatoria ed a prendere nota dell’accaduto ed a non somministrare alcun vaccino in conseguenza a quello che reputa “atto intimidatorio” ma giustamente lecito da parte delle migliaia di famiglie che tengono ai propri figli.

Garau passa la palla alle famiglie, affermando che eventualmente saranno esse che non faranno effettuare il vaccino al piccolo nel momento in cui il medico deciderà di non firmare la liberatoria.

Conclude che le assicurazioni aziendali dovrebbero coprire del tutto un danno derivante da vaccino anche se molti affermano che i condizionali, in questo caso, non sono dovuti.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore, inserisci qui il tuo nome