IL DECRETO SPACCA ITALIA MA PER LORENZIN E’ TUTTO OK, NESSUNA SPACCATURA SOCIALE

NON CI SONO ITALIANI DI SERIE A E DI SERIE B. SIAMO UN UNICO POPOLO E DOBBIAMO RESTARE UNITI!

non fatevi deviare dal focus della questione: vaccinare si o no!

[soliloquy id=”1187″]

Quando in uno Stato si perdono i diritti..diventa un dovere contrapporsi, con fermezza e nel rispetto delle leggi! Perchè gli strumenti ci sono!.
Quando in uno Stato si creano divisioni..è un dovere stringersi Uniti.
Sento parlare di no vax e di freevax
ma pochi che si soffermino sul togliere la libertà di parola. Gli altri dove stanno?

Vedo informazioni deviate..come quando leggiamo che qualcuno investe un passante in auto.
Se è un italiano, viene solo detto,
se è stato un extracomunitario, acquista risalto,
se poi era un SUV allora il fatto si esalta.

Ma sempre un auto è stata e sempre un morto c’è stato.

Abbiamo sentito parlare di un povero bambino che è morto in ospedale da morbillo..ha fatto scalpore. Ma nessuno si sofferma a pensare quanti bambini immunodepressi muoino costantemente in reparto per complicanze? ne ho visti per due interi anni!
Insufficienze renali, respiratorie, etc etc o tutti muoiono da morbillo? E tutti erano freevax??
In due anni non ne ho visto uno! ma ora fa risalto! E cosa peggiore alcuni ci marciano sopra deviando l’informazione.

Vogliamo dirlo o no che stanno fomentando una disuguaglianza sociale, una spaccatura nel popolo umano..mascherando tutto con una diatriba esistente tra chi vuole essere vaccinato e chi non lo vuole?

LA vera ed unica questione sta nel fatto che qui…si sta togliendo la sovranità al popolo italiano e senza giustificata causa e questo dovrebbe far riflettere tutti!
pro e contro vaccini!
E invece alcuni ti fanno il paragone con le cinture di sicurezza???!

Dovrebbero far riflettere anche gli uomini che si dicono di Scienza che quando si trovano davanti rapporti contrastanti le loro credenze, non li prendono in considerazione. Dove siamo arrivati al dogma!?
Un uomo di Scienza, di scienza vera! un ricercatore…uno ricercatore vero! quando si trova dinanzi a qualcosa che confuta le sue credenze o conoscenze, anzichè additarle e schernirle, con umiltà le analizza e cerca di comprendere cosa manchi per essere compreso e riportarlo nella comunità scientifica!!
Un uomo di scienza non va avanti imperterrito verso la sua strada se vede che ci possono essere strade alternative o complementari!…altrimenti diventa un superstizioso!

perchè il superstizioso non è solo chi crede a prescindere ma anche chi non crede a prescindere!

Meditate uomini di scienza e chiedete ciò che è vostro diritto sapere, conoscere e promulgare: la scienza e non la religione.

Direttore Generale di LiberaScelta.eu

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore, inserisci qui il tuo nome